mercoledì 15 dicembre 2010

PERSONE, PERSONALITA', PERSONAGGI

E alla fine vinse lui, per colpa vostra: l'uomo dell'anno 2010 per la prestigiosa rivista TIME è Mr. Facebook in persona. Motivazioni: "per aver messo in comunicazione mezzo miliardo di persone e per aver cambiato il modo di vivere la nostra (la vostra) vita". Bene: dunque si vincono premi e copertine globali grazie alle informazioni generate da altri (Mr. Facebook ci mette lo strumento, ma le vite rovinate per colpa di un post di troppo e il gossip lo fate voi)! Che dire: dalle parti del Time sono a corto di idee. Il riconoscimento del 2006 è senz'altro più meritevole: il vincitore fu il World Wide Web (e non Facebook, due cose diverse) e nella fattispecie ogni singolo internauta parte del grande Web 2.0 (e non un ragazzino arricchitosi grazie ai dati altrui). Il vero vincitore fu, 28 anni or sono, quella pietra miliare chiamata personal computer, non un sito che promette privacy e poi dimostra più buchi che protezione dei dati. Ma il mondo va così: ha vinto l'uso "spensierato" (per non dire poco responsabile) della Rete, superando movimenti politici e politici (intesi come persone) a loro modo storici, un nuovo paladino della Rete (e che il popolo della Rete ha decretato vincitore) ed eroi che faticano davvero. Solo alla fine ho letto bene per quali motivi si può finire sulla storica copertina: il premio è "bestowed by the editors on the person or persons who most affected the news and our lives, for good or ill" [...] E solo allora mi sono tranquillizzato. Non solo heroes, anche villains. Mi sa che per quest'anno va così.

4 commenti:

Lella ha detto...

Questo è stato in assoluto il migliore:
http://www.time.com/time/magazine/article/0,9171,1569514,00.html

http://en.wikipedia.org/wiki/You_(Time_Person_of_the_Year)

Lella ha detto...

In assoluto l'anno migliore!
http://www.time.com/time/magazine/0,9263,7601061225,00.html
http://en.wikipedia.org/wiki/You_(Time_Person_of_the_Year)

kikkuzzo ha detto...

Confermo (e confermato già nel post)! :P

EvadiabY ha detto...

Questa sì che aveva stile...